Hai un’infiammazione da cibo? Scoprilo con un test

Hai un’infiammazione da cibo? Scoprilo con un test

L’infiammazione è un fenomeno molto diffuso tra la popolazione mondiale e può avere diverse cause, tra queste anche il cibo: scopri se hai un’infiammazione da cibo grazie al Food Inflammation Test.

In caso di malessere dovuto a stati infiammatori, Recaller Food Inflammation Test è un rapido ed efficace aiuto per diagnosticare la presenza di eventuali intolleranze alimentari, così da poter recuperare un sano rapporto con il cibo.

Cos’è l’infiammazione da cibo?

Nella raccolta di “regole per nutrirsi bene” stilate dalla Harvard Medical School nel 2011, viene sottolineato il rapporto che esiste tra stati infiammatori dell’organismo e un’errata combinazione di proteine e carboidrati durante i pasti. Qualche anno più tardi viene confermata anche una stretta connessione tra infiammazione e l’abuso di zuccheri.

Partendo da queste considerazioni, si può stabilire che un consumo eccessivo o continuativo di alcuni tipi di alimenti (in particolar modo zuccheri e grassi saturi) può favorire uno stato di infiammazione dell’organismo, che si manifesta spesso con segnali di malessere, come mal di testa frequenti, coliti, dermatiti, ma che in qualche caso potrebbe rivelarsi anche privo di sintomi.

Per questo motivo è raccomandabile eseguire un Recaller test, che misura il livello di infiammazione basandosi sui valori di BAFF (B Cell Activating Factor) o di PAF (Platelet Activating Factor),

Come funziona il Recaller Food Inflammation Test?

Grazie a un sistema integrato di diagnosi, il Recaller Test individua l’infiammazione misurando la reazione delle citochine (tipi di proteine presenti nel sangue) in presenza dei Grandi Gruppi Alimentari (cereali e derivati, latticini, cibi fermentati ecc.).

Le citochine sono delle sentinelle presenti nel sangue che controllano i processi biologici dell’organismo, di conseguenza, se trovano qualcosa di insolito come può essere un processo infiammatorio, esse mandano un segnale di allarme che, se viene ignorato per un lungo periodo, può dar vita a malattie.

Come si esegue il test?

Il Recaller Food Inflammation Test è estremamente veloce e sicuro, per sottoporsi all’esame basta recarsi in farmacia dove verrà effettuato un micro prelievo di sangue dal polpastrello (finger-test). Il campione di sangue verrà poi inviato in un laboratorio specializzato per essere analizzato.

Una volta ricevuto l’esito tramite referto medico, al paziente vengono illustrati e spiegati i risultati ottenuti, in base a essi si formula una soluzione personalizzata in modo da combattere la causa dell’infiammazione.

Eliminare l’infiammazione non vuol dire eliminare cibi

Spesso, purtroppo, si pensa che se un determinato gruppo alimentare è causa dell’infiammazione, allora la soluzione sia abolirlo definitivamente dalla propria dieta: niente di più sbagliato. L’approccio da seguire, invece, è quello di un percorso di recupero della tolleranza, e lo si raggiunge attraverso una dieta specifica, finalizzata al reinserimento di quel dato alimento o gruppo di alimenti.

Non bisogna mai dimenticare che al nostro organismo servono tutti i nutrienti, e che questi si ottengono seguendo una dieta varia ed equilibrata, per questo motivo eliminare alimenti non è una soluzione valida. Per vivere bene è importante ricostruire un rapporto di amicizia con il cibo, il principale alleato della nostra salute fisica e mentale.

Presso la Farmacia Rossetti puoi chiedere di eseguire il Recaller Test per le intolleranze alimentari. Il nostro personale qualificato ti illustrerà i risultati ottenuti e, grazie a un piano di reintegrazione studiato su misura per te, ti aiuterà a sentirti meglio.

Prenota il test in FarmaciaPrenota il test in Farmacia

 

305 Visitatori

Orari:

Farmacia:  Dal lunedì al venerdì - 8:45 - 13:15, 16:30 - 20:30 | sabato chiuso 9:00-13:00 | 

Farmabeauty: Lunedì matt. chiuso - pom. aperto | Centro aperto dal martedì  al venerdì- sabato mattina