Stanchezza primaverile: come combatterla e ritrovare le energie

Stanchezza primaverile: come combatterla e ritrovare le energie
Consigli utili per non farsi fermare dalla spossatezza del cambio di stagione e rimedi per ritrovare l’equilibrio.

L’arrivo della bella stagione è senz’altro un toccasana per l’umore, ma non sempre lo è anche per il fisico, infatti, è proprio in questo periodo che il nostro corpo accusa i sintomi tipici della stanchezza primaverile.

La voglia di uscire all’aperto, fare camminate, sport, coltivare i propri hobby o anche solo affrontare una giornata lavorativa, deve fare i conti con un marcato senso di spossatezza, sonnolenza e deconcentrazione; sono questi infatti i tipici segnali della stanchezza primaverile, una sensazione che accomuna molte persone in questo periodo dell’anno.

Perché in primavera ci si sente più stanchi?

La mancanza di energie che si avverte all’inizio della primavera deriva da una serie di meccanismi che si innescano nel nostro corpo per far fronte ai cambiamenti stagionali, come la variazione di temperatura e l’aumento delle ore di luce. In questa fase di assestamento, il nostro fisico deve fare i conti con l’instabilità climatica e gli sbalzi di temperatura tipica di questi mesi, infatti, si ritrova a dover passare velocemente da alte temperature diurne a quelle notturne ancora semi-invernali, ciò implica un grosso dispendio di energie e un conseguente calo delle difese immunitarie (per non parlare poi di chi soffre di allergie).

Come combattere la spossatezza ritrovando la giusta carica

Per svegliarsi dallo stato di “letargo” invernale e far fronte all’arrivo dell’estate, il nostro corpo ha bisogno di maggiori risorse che possono venire a mancare durante l’inverno, come le vitamine C ed E, indispensabili alleati per combattere la stanchezza primaverile: donano energia all’organismo e aiutano a prevenire i malanni di stagione.

Ecco alcuni consigli per sfuggire ai classici sintomi da stanchezza primaverile:

  1. Idratazione: bere 2/3 litri di acqua al giorno aiuta a mantenere un buon livello di idratazione nel corpo e contribuisce a eliminare le tossine dannose per il nostro organismo, vanno bene anche tisane depurative a base di erbe naturali, come tarassaco, betulla, ortica ecc.
  2. Dormire: se il fisico richiede un maggior riposo vuol dire che ne ha necessità per svolgere le sue funzioni e dunque, per quanto possibile, si deve cercare di assecondarlo. In caso di difficoltà a riposare o a prendere sonno, bisogna cercare di evitare il più possibile comportamenti che possono ridurre la produzione di melatonina, come l’utilizzo di dispositivi elettronici come computer o smartphone prima di coricarsi.
  3. Attività: anche se ci si sente stanchi è importante mantenersi attivi svolgendo regolarmente attività fisica, questo aiuterà il nostro corpo a riattivarsi e a rilasciare ormoni che diminuiscono lo stress, una carica di energia può essere data dalla caffeina (presente anche nel guaranà) o dal
  4. Alimentazione: è buona regola evitare di appesantirsi con pasti troppo abbondanti e calorici, in questo modo si faciliterà la digestione e si ridurrà il senso di stanchezza postprandiale, è bene invece assumere alimenti che apportino vitamine e sali minerali.

Solitamente tutti i micronutrienti necessari al nostro corpo si trovano negli alimenti protagonisti di una dieta varia e bilanciata ma, in alcuni periodi particolarmente stressanti (come può essere appunto il cambio di stagione) o in caso di qualche carenza alimentare, è necessario ricorrere all’aiuto di integratori.

La Farmacia Rossetti è a disposizione per chiarimenti e informazioni, il nostro personale può aiutarti a trovare la soluzione personalizzata più adatta alle tue esigenze.

Vitadyn Gold, ad esempio, è un integratore alimentare di Vitamine, Minerali, Luteina, Taurina e Coenzima Q10. I principi attivi aiutano a mantenere la pelle in buono stato, contribuiscono alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, favoriscono il buon funzionamento del sistema immunitario.

 

241 Visitatori

Orari:

Farmacia:  Dal lunedì al venerdì - 8:45 - 13:15, 16:30 - 20:30 | sabato chiuso 9:00-13:00 | 

Farmabeauty: Lunedì matt. chiuso - pom. aperto | Centro aperto dal martedì  al venerdì- sabato mattina