fbpx

Pressione arteriosa: lo stile di vita per tenerla sotto controllo.

Pressione arteriosa: lo stile di vita per tenerla sotto controllo.

La pressione arteriosa dipende dalla forza con la quale il sangue spinto dal cuore mentre pompa e dalle resistenze che si oppongono  a questo movimento.

Il cuore è una pompa molto efficace in grado di  contrarsi e rilassarsi inviando sangue a tutti i differenti tessuti del nostro organismo.

Ogni volta che il cuore si contrae il sangue viene messo in circolo ad alta velocità e attraversa le pareti dell’aorta che in questo preciso istante si distendono e si dilatano e contraggono in relazione alla quantità dello stesso. Questo è il meccanismo che ci consente di regolare la pressione sanguigna.

La pressione massima e la pressione minima.

La pressione arteriosa viene determinata da tre elementi:

  • quantità e viscosità di sangue messa in  circolo durante la sistole;
  • forza di contrazione del cuore;
  • resistenza che i vasi oppongono al passaggio del sangue.

La pressione viene rappresenta dalla:

  • massima: che dipende dalla quantità di sangue espulsa durante ogni contrazione e dall’elasticità delle pareti che attraversa lo stesso. Il suo valore in condizioni normali dovrebbe essere di 120 mmHg. Quando la pressione massima è più alta del valore normale significa che il sangue sta riscontrando delle difficoltà durante il passaggio tra le pareti;
  • minima: questa dipende dalla resistenza che il sangue incontra nei tessuti periferici. Il valore normale è 80 mm Hg.

È importante che la pressione sanguigna rimanga nei valori prestabiliti per poter assicurare ossigeno e giusti nutrienti a tutti i tessuti.

Ipotensione e ipertensione:differenze.

L’ipotensione si sviluppa in quelle persone che soffrono di pressione bassa. Questo accade quando il sangue non viene immesso in circolo nel modo giusto e quindi in questo caso i tessuti non ricevono il giusto apporto di ossigeno e nutrienti. Le conseguenze potrebbero essere vertigini, vista annebbiata e svenimento causati da un brusco calo di pressione dovuto alla forza di gravità che richiama il sangue nei vasi inferiori.

L’ipertensione si ha in quelle persone che soffrono di pressione troppo alta. In questi soggetti le pareti vasali sono costrette a sopportare delle sollecitazioni che se troppo elevate possono portare ad una rottura delle pareti.

Tutto ciò può portare a delle conseguenze abbastanza gravi a diversi organi come cuore, reni, cervello, vasi e in alcuni casi all’occhio.

Lo stile di vita sano per una sana pressione arteriosa.

Il primo passo per guarire da problemi legati alla misurazione delle pressione arteriosa per non incorrere in problemi rilevanti, è cambiare il proprio stile di vita, seguendo delle semplice ma precise e rigorose regole. 

Cosa fare in caso di pressione alta?

  • alimentazione: seguire una dieta ricca di frutta e verdura. La frutta e la verdura sono ricche di potassio, fibre e antiossidanti in grado di abbassare la pressione sanguigna. Importante è anche introdurre pesce, legumi e vegetali a foglia verde. Si alle carni bianche, alle cotture leggere e all’uso moderato di olio extra vergine di oliva;
  • evitare l’utilizzo del sale e di tutti quei cibi che lo contengono in maniera elevata magari sostituendolo con spezie ed erbe aromatiche;
  • peso corporeo: è importante mantenere un peso nella  norma in base alla propria persona;
  • fumo di sigaretta: smettere di fumare in  quanto la nicotina provoca un restringimento dei vasi sanguigni provocando di conseguenza l’innalzamento della pressione.
  • Bevande: non bere più di un bicchiere di vino al giorno. Evitare caffè, tè, liquirizia e il succo di pompelmo;
  • attività fisica: è importante svolgere una regolare attività fisica anche moderata come una semplice passeggiata di 30 minuti al giorno.

Cosa fare in caso di pressione troppo bassa?

  • frequentare ambienti con temperature moderate;
  • in caso di diarrea/vomito curarle per evitare una disidratazione;
  • prevenire crisi ipoglicemiche;
  • prevenire o curare l’anemia;
  • avere una dieta equilibrata senza accumulare corpi chetonici (i quali hanno un’azione troppo diuretica);
  • curare insufficienze cardiache o patologie neurologiche o disfunsioni ormonali;
  • praticare attivià fisica regolare.

Per qualsiasi consiglio o informazione relativa allo studio della vostra pressione arteriosa la Farmacia Rossetti rimane a vostra completa disposizione con la nostra professionalità e attenzione nei confronti del paziente!

Scopri i servizi disponibili in Farmacia Rossetti per tenere sotto controllo la pressione arteriosa.

Prenota in FarmaciaPrenota in Farmacia

 

55 Visitatori

Orari:

Farmabeauty / Farmacia: 

Dal lunedì al venerdì - 9:00 - 13:15 | 16:30 - 20:00 | Sabato 9:00 - 13:15 

Farmacia di turno: Domenica 24 Gennaio:  9:00-20:00